Ti chiamiamo noi

Dermatologia cosmetica

Peeling

Ci sono molti processi naturali e chimici per risolvere i problemi della pelle, migliorare la pelle, pulire e riparare la pelle. Il processo di peeling è una delle procedure più frequentemente applicate per la pelle.

Ci sono molti modi diversi di applicazione del peeling. Può essere realizzato con l'uso di sostanze naturali così come di varie sostanze chimiche. Il processo di peeling permette alle cellule morte della pelle di essere rimosse dalla pelle e può raggiungere un aspetto vibrante, luminoso e liscio.

Per le persone che non ottengono il risultato desiderato con l'uso di metodi naturali e di vari prodotti cosmetici, il metodo migliore è l'applicazione di peeling chimico. Le pratiche di cura e trattamento basate sul rinnovamento della pelle vengono utilizzate fin dall'antico Egitto. Uno dei metodi più usati e più efficaci per il trattamento e la cura dei problemi della pelle è il peeling chimico.

Cos’è il peeling chimico?

Un altro nome per il peeling chimico è peeling della pelle. Si tratta di un processo di peeling che viene applicato sulla pelle utilizzando più di un prodotto chimico insieme. È un processo che permette l'emergere di una pelle fresca, vivace e rinfrescata con il peeling al posto di pelle opaca, senza vita e dall'aspetto malsano.

Per dirla in modo più chiaro, dopo che lo strato superiore della pelle è stato completamente sbucciato, avviene il naturale processo di guarigione della pelle ed emerge una pelle nuova, fresca, vivace, rinnovata e pulita.

È un processo che permette alla pelle fresca, vivace e brillante di emergere con l'autoguarigione della pelle. Il processo di peeling chimico si svolge in tre categorie. Viene applicato in tre diverse categorie come peeling chimico superficiale, peeling chimico di media profondità e peeling chimico profondo.

Questioni da considerare prima del peeling chimico

Prima di applicare il peeling chimico, la pelle deve essere ben nota. A causa di alcuni motivi sulla superficie della pelle, il peeling chimico può causare più danni che benefici, quindi il riconoscimento della pelle e varie questioni dovrebbero essere prese in considerazione. Questioni da considerare prima del peeling chimico:

  • C'è qualche ferita aperta sulla pelle?
  • Nell'ultimo anno è stato applicato un peeling chimico sulla pelle?
  • Nell'ultimo anno è stato applicato un intervento chirurgico sul viso?
  • La persona è allergica all'aspirina o all'acido salicilico?
  • Fuma?
  • Qual è la condizione di sensibilità cutanea?
  • Qual è il processo di guarigione della ferita e la soglia del dolore?
  • E’ in periodo di allattamento oppure e’ incinta?
  • C'è il rischio di un'intensa esposizione alla luce del sole?
  • Utilizza anticoagulanti?
  • Ha una storia di radioterapia?

Peeling Chimico Superficiale

Si tratta di un processo di peeling chimico applicato utilizzando l'acido lattico contenuto nel latte e l'acido glicolico contenuto nei frutti in generale. È la procedura più leggera se la confrontiamo con altre procedure di peeling chimico.

Con l'aiuto di questi acidi, si tratta di un peeling molto leggero dello strato superiore della pelle, e la pelle si rinnova in seguito. Questa procedura molto leggera è un'ottima applicazione per le persone con pelle sensibile. 

Peeling Chimico Di Media Profondità

In generale, si tratta di un metodo di peeling utilizzato per trattare i cambiamenti di colore del viso e le rughe della pelle da moderate a lievi.

A parte questo, viene utilizzato per il trattamento delle macchie cutanee che si verificano in aree come collo, spalle, braccia e viso dove si verificano ustioni solari dopo una lunga esposizione al sole senza protezione dal sole.

Dopo questo processo di peeling, sul viso appare un colore rosso e può rimanere per un po' di tempo. È abbastanza naturale che questa situazione temporanea si verifichi. Poi il colore della pelle inizia a passare dal rosso al marrone.

Tra qualche giorno la pelle comincerà a sfaldarsi. Il periodo di recupero, che durerà circa sette giorni, inizierà. Durante il periodo di recupero, la pelle deve essere mantenuta pulita. La pelle non deve essere esposta alla luce del sole. Dopo la pulizia, la pelle deve essere inumidita con una crema idratante. 

Peeling Chimico Profondo

Nel processo di peeling chimico profondo, la pelle viene per lo più sbucciata. Il peeling chimico profondo è un trattamento di ultima istanza per acne e cicatrici da acne, macchie cutanee, rughe profonde e lentiggini.

È un metodo molto efficace. Rispetto ad altre procedure di peeling chimico, questa procedura sarà più dolorosa. Per questo motivo, durante la procedura viene utilizzata l'anestesia locale. Il gonfiore può formarsi sul viso, poiché la pelle può reagire alle sostanze utilizzate.

Dopo il processo di guarigione, possono essere necessari alcuni mesi prima che l'arrossamento scompaia. Si vedrà che il risultato desiderato si ottiene dopo questo processo di peeling chimico eseguito da esperti.

Durata e numero di sessioni di peeling chimico

La durata delle sessioni per il processo di peeling chimico dura dai 30 ai 60 minuti, a seconda delle dimensioni dell'area da trattare. Il numero di sessioni varia a seconda del tipo di peeling chimico che verrà applicato, del caso stesso e da persona a persona. In media;

  • da 4 a 8 sessioni a intervalli di 2-4 settimane in procedure di peeling chimico superficiale
  • da 2 a 4 sessioni a intervalli di 2-4 mesi per procedure di peeling di media profondità
  • nelle applicazioni di peeling profondo, una singola sessione è generalmente sufficiente.

Avvertimenti prima di peeling chimico

L'applicazione di un'onda permanente e la tintura dei capelli non deve essere effettuata almeno una settimana prima dell'applicazione del peeling chimico. I mesi invernali o i mesi primaverili dovrebbero essere scelti il più possibile per l'applicazione del trattamento.

Il contatto della pelle con il sole deve essere evitato il più possibile. Durante il processo di rinnovamento della pelle e subito dopo il peeling chimico applicato sulla pelle, l'esposizione al sole causerà ustioni sulla pelle e tracce di queste ustioni. Per questi motivi, si dovrebbe fare attenzione a scegliere i mesi invernali o i mesi primaverili per effettuare la procedura.

Avvertimenti dopo di peeling chimico

La pelle non deve essere esposta alla luce diretta del sole. Il solarium dovrebbe essere evitato. Il sole dovrebbe essere evitato il più possibile per almeno 6 mesi.

Durante questo periodo è necessario utilizzare creme solari con fattori elevati. In estate è necessario prestare attenzione all'uso di occhiali da sole e cappelli.

  • Non fare la doccia il primo giorno di applicazione del peeling chimico. Una doccia calda dovrebbe essere fatta per una settimana.
  • Non c'è nulla di male ad applicare il trucco dopo due o tre giorni. Il trucco degli occhi e delle labbra può essere fatto.

Si sente dolore in trattamento di peeling chimico?

Una sensazione di bruciore lieve o moderata può manifestarsi sulla pelle durante e dopo il trattamento da eseguire in applicazioni di peeling superficiale o di media profondità.

Per ridurre il dolore si possono usare creme anestetiche locali. Il peeling chimico profondo è una procedura dolorosa.

Per questo motivo, il trattamento viene eseguito utilizzando l'anestesia locale durante la procedura. Allo stesso tempo, i farmaci per il dolore devono essere usati regolarmente.

Ci sono effetti collaterali del peeling chimico?

Gli effetti collaterali sono una serie di processi previsti e temporanei che verranno dopo il processo di peeling chimico. In generale, gli effetti collaterali passano naturalmente.

  • Possono verificarsi scolorimento e arrossamento della pelle.
  • In alcuni casi, può verificarsi una linea di peeling che segue la gocccia sul collo
  • Le persone con pelle sensibile sono a rischio di reazioni allergiche e di ustioni chimiche.

A quali problemi della pelle si applica il peeling chimico?

  • Melasma
  • Photoaging
  • Cicatrici da acne
  • Acne vulgaris
  • Cheratosi seborroica
  • Lentiggine senile
  • Cheratosi attinica
  • Iperpigmentazione postlesionale  e iperpigmentazione periorbitale

Oltre ad applicare il trattamento di peeling chimico che può essere applicato dopo questi problemi di pelle, può essere applicato insieme a diversi metodi di trattamento.

Per che cosa viene eseguito il peeling chimico e a che serve?

  • Il peeling chimico fornisce l'idratazione della pelle secca.
  • Previene il problema della pelle grassa e previene la formazione di acne.
  • Viene utilizzato per trattare l'acne e le cicatrici.
  • Tratta le macchie solari.
  • Elimina le lentiggini.
  • Viene usato nel trattamento delle rughe dovute all'invecchiamento causato dal sole.
  • Previene il cedimento della pelle.
  • È un processo che permette alla vecchia pelle di pelarsi e rivela il colore originale della pelle.
  • Elimina completamente le macchie nere, le macchie e l'acne

 

Come viene eseguito il trattamento di peeling chimico?

Prima di tutto, le procedure vengono avviate superando alcuni test con l'aiuto di un estetista specializzato. In base ai risultati di questi test, viene determinato il metodo di trattamento appropriato per la pelle.

Poi, inizia l'applicazione del peeling chimico. Un prodotto chimico in forma liquida di colore bianco viene prima applicato sulla pelle.

Poi, il liquido viene assorbito sotto la pelle in breve tempo. Questo liquido, che va sotto la pelle, fornisce il peeling della pelle. Lo scopo del peeling chimico è quello di pelare la pelle e applicare il processo di peeling.

  • La pulizia della pelle con soluzioni speciali è il primo passo.
  • La pelle viene poi asciugata bene.
  • Ci sono aree sensibili sul viso. Per evitare un eccessivo peeling di queste aree, in queste zone si usano creme simili alla vaselina.
  • Orecchie e occhi sono ricoperti da tamponi di cotone

Prima di tutto, le soluzioni che vengono applicate a basse dosi vengono messe in un contenitore, e l'applicazione viene effettuata rapidamente. La speciale soluzione chimica viene applicata con cura sulla pelle con una quantità uguale di soluzione di peeling.

Tuttavia, più applicazione può essere fatta in diverse aree problematiche che si possono trovare sul viso della persona. La soluzione viene tenuta sulla pelle per un po' di tempo e viene pulita dalla pelle.

Con il peeling della pelle, si mira ad eliminare vari problemi come macchie sulla pelle, brufoli, acne e inquinamento del colore. Il trattamento chimico non è un'operazione di cui aver paura. È un processo molto efficace e non dannoso che rende la pelle molto migliore.

Come pulire un peeling chimico dalla pelle?

Dopo l'applicazione del peeling chimico, la pelle deve essere pulita con soluzioni speciali. Un prodotto in forma spray viene spruzzato sul viso dell'individuo e la pelle viene pulita. Dopo la schiumatura di questa sostanza sulla pelle, si pulisce fino a quando non vi è alcuna sostanza chimica sul viso.

Se necessario, il processo viene ripetuto. Quando si vede che la pelle non fa schiuma, si assicura che le sostanze chimiche vengano eliminate dalla pelle. Dopo questa applicazione, sulla pelle viene applicata una crema nutriente.

Si consiglia quindi di applicare la crema nutriente a casa propria. Se si esce al sole, su questa crema nutriente si dovrebbe applicare anche una crema solare. In questo modo, l'applicazione viene terminata.

Il peeling chimico è costoso?

Il peeling chimico può essere più costoso di altri metodi di cura della pelle. I prezzi 2020 del Trattamento di peeling chimico variano a seconda delle esigenze della persona, del numero di sessioni e del metodo utilizzato. I prezzi possono variare a seconda del luogo di trattamento. I risultati delle sessioni sono diversi a seconda delle esigenze della pelle e delle diverse condizioni della persona.

Condizioni in cui non si deve applicare il peeling chimico

Il peeling chimico non è conveniente per:

  • Gli individui il cui stato nutrizionale e la salute generale non è buono,
  • Quelli che usano le pillole anticoncezionali,
  • Le persone in presenza di un'infezione attiva nel corpo e di una ferita aperta sulla pelle,
  • Le persone con infezione da herpes attivo,
  • Le persone con formazione di cicatrici anomale, con guarigione tardiva delle ferite e  quelle con una storia di cleoide,
  • Le persone che si sono sottoposte e hanno ricevuto la radioterapia,
  • Le donne che sono incinte o madri che allattano,
  • Quelli che usano anticoagulanti,
  • Le persone che devono essere esposte alla luce del sole,
  • Le persone che hanno subito un'operazione nell'ultimo anno
  • Le persone che hanno subito un processo di peeling chimico nell'ultimo anno.

Uzm. Dr. Hande ULUSAL

Uzm. Dr. Hande Ulusal özellikle estetik ve kozmetik dermatoloji, dermatolojide lazer uygulamaları, sedef hastalığı (psoriasis), akne (ergenlik sivilcesi), rozase, saç hastalıkları ve ürtiker ile ilgilenmektedir.

Contattaci